Brescia. Cittadini, comitati spontanei, amministrazioni locali: tutti sono schierati, nella Bassa Bresciana, contro la discarica Macogna, tutti uniti per la difesa della salute e del territorio: proprio sui questo tema domani è in programma la “Serata Macogna”, un incontro-dibattito che arriva a pochi giorni dall’udienza davanti al Tar che si dovrà pronunciare sulla legittimità dell’autorizzazione rilasciata dalla Provincia alla ditta che avrebbe consentito la contestatissima discarica di inerti da 1,35 milioni di metri cubi. Sentiamo, su questo delicato tema, le parole del Sindaco di Berlingo, nel cuore del territorio interessato dalla cava, Cristina Bellini, raggiunta telefonicamente durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata