(Brescia). Con il dramma di ieri sera sono salite a quattro le vittime della strada, a Brescia, in una manciata di giorni. L’ultima, in ordine di tempo, ieri dopo le 19: il cuore della 75enne investita in viale Venezia, ha cessato di battere poco dopo il ricovero agli Spedali Civili di Brescia. Torna dunque prepotentemente in primo piano la questione della sicurezza sulle strade bresciane: anche in questo nuovo anno, infatti, secondo Roberto Merli Presidente dell’Associazione CONdividere la strada della vita, raggiunto telefonicamente durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi, sono già state troppe le vittime.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata