Piacenza in prima fila, insieme a Lodi, Cremona e Pavia, per contrastare il criminale bracconaggio sull’asse del fiume Po. Sentiamo cosa intendono mettere in campo le province, per tutelare il Grande Fiume, dalla parole del Presidente della Provincia di Piacenza Franceso Rolleri che abbiamo raggiunto telefonicamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata