Brescia Ha creato tanta indignazione la notizia di una lettera che il sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha inviato all’assessore all’ambiente della Lombardia Maria Claudia Terzi in cui chiede, a fronte di una forte mancanza di fondi, la riperimentazione dell’area inquinata Caffaro. Terzi ha già dato parere contrario alla richiesta e intanto insorgono i movimenti ambientalisti che da tempo si battono per restituire un ambiente e in questo caso un suolo pulito ai bresciani.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata