(Brescia). Nel rapporto Ispra 2016 sulla presenza di pesticidi nelle acque superficiali e sotterranee della provincia di Brescia è scritto che una buona parte delle rogge e dei fiumi presenta concentrazioni oltre i limiti di una gran quantità di sostanze, di pesticidi, tra cui spiccano il pericoloso glifosato e il suo metabolita Ampa. La presenza di questi insetticidi ed erbicidi è allarmante. Abbiamo analizzato la situazione con il Dottor Celestino Panizza di Isde, Medici per l’Ambiente, in collegamento telefonico durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata