Si sono vissuti attimi di terrore, questa notte, intorno alle 4, all’interno della sala Bingo di Borgotrebbia, quartiere di Piacenza. Due uomini armati di pistola e con il volto coperto hanno aggredito due addetti che si trovavano all’interno della struttura. Un colpo che solo per un caso fortuito non è andato a segno, è partito dalla pistola di uno dei due durante una colluttazione. I malviventi, dopo aver rinchiuso tre addetti in una stanza, sono fuggiti con un bottino di quasi 40mila euro. L’allarme a carabinieri e polizia è stato lanciato dai dipendenti che sono riusciti a liberarsi. Un episodio questo che non fa che aumentare la paura tra i residenti del quartiere, da molti mesi nel mirino di malintenzionati, che tornano a chiedere con la massima urgenza l’installazione delle telecamere di videosorveglianza

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata