(Piacenza). Parliamo di pensioni perché, da Piacenza, lo Spi Cgil ha lanciato l’allarme: in attesa che l’iter giudiziario faccia il suo corso, i pensionati piacentini con un assegno mensile lordo superiore a tre volte il minimo (circa 1405,05 euro) rischiano la prescrizione dei diritti. Per questo sono state fatte alcune cause pilota contro il blocco dell’adeguamento delle pensioni, sulla scia di quanto deciso dalla Corte Costituzionale. ma sentiamo i dettagli dalle parole di Luigi Baldini, segretario generale Spi Cgil di Piacenza, raggiunto telefonicamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata