Abd Elsalam Ahmed Eldanf , un operaio egiziano che proprio oggi avrebbe compiuto 53 anni, che stava picchettando all’esterno di un’azienda di logistica a Piacenza e’ stato travolto e ucciso ieri in tarda serata dall’autista di un camion. E’ accaduto alle 23:45 nella sede piacentina della Gls, un corriere espresso con sedi in varie citta’. L’operaio, padre di cinque figli e aderente al sindacato Usb, e’ deceduto sul posto. Dure le accuse da parte delle famiglia della vittima e del sindacato che parlano di omicidio volontario mentre per la Procura si sarebbe trattato di un incidente. L’uomo alla guida del mezzo, nella notte è stato arrestato, poi viste le risultanze delle indagini è stato liberato, anche se resta indagato per omicidio stradale. L’autista, risultato negativo all’alcool test “ha dichiarato di non essersi accorto di nulla”. Intanto, i sindacati hanno indetto una manifestazione nazionale di protesta per sabato prossimo, 17 settembre, a Piacenza.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata