Un talk show giocato sui toni del surreale per analizzare con leggerezza la quotidianità. Un gruppo di venti ragazzi degli istituti superiori di Piacenza si è interrogato sulle varie sfumature del significato della dignità dell’esistenza attraverso il gioco simbolico del teatro, facendo emergere esperienze ed emozioni dirette ad affrontare e a prevenire il disagio giovanile. Il Festival del Diritto 2016, attraverso la bussola della “dignità”, punterà a offrire un quadro critico delle grandi sfide che attendono il diritto nel tempo presente, che rendono necessarie innovazioni coraggiose, ma nella consapevolezza profonda dei fondamenti, inscritti nella tradizione del razionalismo giuridico moderno, sui quali costruire.

Vladimiro Poggi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata