Coop Lombardia e Libera Terra hanno messo in campo un importante progetto finalizzato a prestare servizio in territori confiscati alla mafia. 11 dipendenti Coop si trovano a Triscina un comune di Castelvetrano nel trapanese. Questi lavoratori prestano servizio sui terreni confiscati alla mafia ed aiutano le cooperative presenti, in questo caso la cooperativa Rita Adria, nel lavoro dei campi. A Triscina i dipendenti Coop raccolgono le olive del posto. Si tratta di un progetto finalizzato a creare un consumatore consapevole. Per accorciare le distanze tra Lombardia e Sicilia il 22 ottobre a Treviglio in via Monte Grappa 31 presso il Galivm si svolgerà una pizzata libera organizzata dal comitato soci Coop Treviglio in collaborazione con Gallivm Taberna. Ci sarà pizza al metro per accorciare le distanze tra la Lombardia e la Sicilia e sostenere così la cooperativa le terre di Rita Adria- Libera Terra. Per le prenotazioni rivolgersi agli uffici soci Ipercoop di Treviglio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata