Brescia A quasi un anno dall’introduzione del sistema misto di raccolta rifiuti a Brescia che ha raggiunto il 60% della città, Legambiente stila un primo bilancio. Luci e ombre per la nuova raccolta. Tra gli aspetti positivi l’impegno e la partecipazione della cittadinanza che ha permesso un incremento della raccolta differenziata passata da 50 mila a 58 mila tonnellate. Ma le luci, dichiara Legambiente Brescia, finiscono qui. I costi, secondo l’associazione, sono destinati a salire senza avere un effettivo miglioramento della raccolta. Legambiente auspica che anche Brescia adotti il sistema porta a porta adottato dalla maggior parte dei comuni di provincia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata