Brescia Sono in miglioramento le condizioni del giovane ricoverato da lunedì presso il nosocomio di Manerbio per una forma di meningite da meningococco. L’ultimo bollettino medico del tardo pomeriggio parla di un paziente vigile, sfebbrato e ben orientato nel tempo e nello spazio. Il 19enne, studente dell’istituto Blaise Pascal di Manerbio resta tuttavia ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. Intanto ieri è partita la profilassi antibiotica ad ampio spettro per circa 69 tra studenti insegnanti e genitori e 33 operatori sanitari dell’ospedale di Manerbio. Dall’Ats Brescia arrivano rassicurazioni di una situazione sotto controllo.  resta necessario tuttavia prestare attenzione nel caso una serie di sintomi quali vomito febbre alta e cefalea si presentino contemporaneamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata