Cremona. La Camera del Lavoro anche a Cremona ha organizzato un presidio davanti alla Prefettura, ieri, per chiedere che il governo fissi al più presto le date per i referendum. L’appuntamento alle urne dovrebbe cadere tra il 15 aprile e il 15 giugno,  ammesso che non venga modificata in corsa la norma sul lavoro. I due quesiti abrogativo sul Jobs act riguardano voucher e appalti.

 

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata