Alle 6.30 di questa mattina attivisti del movimento animalista “Iene Vegane” hanno bloccato per protesta, pacificamente, l’ingresso del mattatoio comunale di Rovato, in provincia di Brescia. Alcuni attivisti si sono incatenati ai cancelli per impedire l’ingresso dei camion mentre altri hanno manifestato esponendo cartelli e protestando contro il consumo di carne “che causa la morte di animali innocenti che subiscono a milioni in tutto il mondo una morte violenta tra sofferenze indicibili”. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno identificato i manifestanti al loro arrivo. “Una disobbedienza civile a volto scoperto per denunciare la violenza e la tortura, che si nascondono dietro una morte prematura e ingiusta: tutto questo orrore per un alimento che non fa bene alla salute e al pianeta.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata