Sono terroni fuori sede, vivono all’epoca dei social network e girano video. Sono i ragazzi di Casa Surace, che venerdì sera hanno trasformato il supermercato del futuro al Bicocca villa a Milano targato Coop in una profumata cucina del sud per preparare l’amatriciana solidale con i prodotti di Libera Terra. Un’iniziativa organizzata da Coop Lombardia nel mese dedicato alla lotta contro la mafia. Unire Nord, Sud e Centro è l’obiettivo di questi ragazzi veraci che raccontano l’incontro tra realtà differenti lontane da casa. La cucina è uno dei collanti per sentirsi più vicini gli uni con gli altri. La ricetta è semplice: la condivisione di tradizione e innovazione. Così  Pasqui, Richy e tutti gli altri componenti del gruppo divertono sui social e venerdì per la prima volta si sono misurati con una vera e propria folla di fan e curiosi accorsi al Supermercato del futuro per assaggiare l’amatriciana e divertirsi in compagnia dei terroni fuori sede. Pubblico divertito e vario: attorno alle tavolate tanti giovani,  ma anche famiglie, nonni e piccoli fan.

Chiara Delogu

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata