Cremona Dopo il botta e risposta tra il sindaco Gianluca Galimberti e il consigliere regionale Carlo Malvezzi continua a generare perplessità “Il patto per la Lombardia”. A scendere in campo ora per denunciare i criteri utilizzati per questo accordo di programma tra Regione e Ministero delle infrastrutture e trasporti è il pd cremonese che per voce del segretario provinciale Matteo Piloni elenca le criticità riscontrate in merito.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata