Quella di domani sarà una data storica per il mondo degli allevatori e per i consumatori. Entrerà in vigore, in via definitiva, l’obbligo di origine per il latte e i prodotti lattiero-caseari, mettendo la parola fine ad uno dei grandi inganni del falso Made in Italy. Un inganno che a Piacenza ha messo a rischio la sopravvivenza di oltre 350 stalle da latte ed un sistema che solo in questa provincia garantisce 2400 posti di lavoro.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata