Questa mattina, l’associazione A.N.I.M.A, presieduta da Albina Alghisi, con il supporto del Coordinamento Comitati Ambientalisti della Lombardia, ha organizzato un presidio davanti al Pirellone per chiedere che, anche in Lombardia, come in Veneto, venga riconosciuta la Mcs, Sensibilità Chimica Multipla, una condizione cronica caratterizzata dalla totale intolleranza  ad un ambiente, o meglio, ad una categoria di sostanze chimiche come il fumo, i pesticidi, le sostanze plastiche, i derivati del petrolio, i tessuti sintetici, i prodotti profumati e vapori di vernici, solo per citarne alcuni. Un primo timido passo, in questa occasione, sembra essere stato compiuto ma per il diritto alla Salute di questi malati, la strada è ancora lung. Sentiamo in collegamento telefonico Imma Lascialfari del Coordinamento Comitati Ambientalisti della Lombardia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata