“Anche nel 2018, come per il 2016 e il 2017, non ci sara’ nessun aumento dei biglietti dei treni”. Lo ha ribadito l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita’, Alessandro Sorte, così come – ha spiegato – non ci saranno tagli ai servizi, nonostante la scure del governo, da 12 milioni di euro. Sorte ricorda come la Lombardia sia l’unica Regione a non correre ai ripari ma secondo i pendolari della linea Mantova Cremona Milano oltre alle belle prospettive indicate dall’assessore resta da vedere quanto sarà fatto per migliorare o quantomeno per non peggiorare il servizio attuale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata