Lo scompenso cardiaco è una patologia molto diffusa ma ancora poco conosciuta, colpisce circa un milione di italiani e può essere considerata l’epidemia dei nostri tempi in cardiologia. Per questo è importante sensibilizzare le persone, attraverso una campagna informativa, presentata oggi a Piacenza, che occupa il mese di maggio e che ha come obiettivo quello di responsabilizzare la popolazione sulla prevenzione e sulla cura, e che comprende, come altro aspetto fondamentale, quello della necessità dell’impegno della cardiologia a 360 gradi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata