Il decreto sui vaccini approvato dal Consiglio dei Ministri è per il Codacons palesemente incostituzionale e, pertanto, verrà impugnato dall’associazione al fine di ottenerne l’annullamento presso la Consulta. Secondo il Codacons, la decisione del Governo, oltre a rappresentare un regalo alla lobby dei farmaci, grazie all’estensione dei vaccini obbligatori, presenta diversi profili problematici. Sentiamo in collegamento telefonico l’Avvocato Marco Donzelli (Presidente del Codacons della Lombardia).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata