Torniamo a parlare della questione vaccini. In Lombardia, sottolinea il Codacons, il 90% è vaccinato contro il morbillo. La strumentalizzazione che si sta facendo sulla vicenda del bimbo morto di questa patologia e che soffriva di leucemia è inaccettabile tanto più che ora è emerso che il morbillo non era stato trasmesso dai fratellini ma contratto in ospedale. Ora il Codacons annuncia su questa vicenda di presentare un esposto per procurato allarme al ministro Lorenzin.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata