Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto legge sui 12 vaccini obbligatori che saranno indispensabili per l’iscrizione dei bambini a nidi, materne e scuola dell’obbligo. Pesanti le sanzioni per chi non rispetterà la norma che ha subito alcuni cambiamenti, come la possibilità di ricorrere all’autocertificazione, qualora non si trovino i documenti delle avvenute vaccinazioni in attesa di regolarizzare la posizione sanitaria. Ora l’a norma passerà al Parlamento, mentre alle famiglie viene tolta  libertà di scelta su un tema fondamentale per la salute.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata