Dopo la legge dopo di noi prende il via “Trust in life” che vede coinvolti un istituto di credito ed enti sociali. Si tratta di un nuovo progetto rivolto alle persone diversamente abili.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata