Brescia. Dopo due anni e mezzo di indagini la Guardia di Finanza, con la Tenenza delle fiamme gialle di Desenzano del Garda, con l’ausilio di militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Brescia, di baschi verdi, delle unità cinofile del Gruppo di Brescia e della Compagnia di Orio al Serio, ha eseguito 13 arresti (12 in carcere e una ai domiciliari) e un divieto di dimora nella Provincia di Brescia e oltre a 33 perquisizioni locali e personali disposti dalla Procura inquirente. L’operazione, che ha coinvolto anche le città di Mantova, Bergamo e Milano, ha richiesto, in termini numerici, l’impiego di n. 115 militari del Comando Provinciale di Brescia, di 38 autovetture e di 3 unità cinofile e ha permesso di sgominare il sodalizio criminale che ha spacciato, complessivamente, oltre 5 kg di cocaina e oltre 1 kg di hashish, assicurandosi un provento illecito di circa € 450.000. Sentiamo i dettagli dal Tenente Giuseppe Santucci, Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Desenzano del Garda.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata