Torniamo a parlare di vaccini perché Ieri sera si è svolto a Lecco l’annunciato corteo per le vie della città per manifestare dissenso riguardo al decreto del ministro Lorenzin che vede l’introduzione dell’obbligo di vaccinazione e sottolineare la necessità della libertà di scelta. Centinaia di manifestanti, di genitori hanno preso parte alla protesta esponendo diversi i cartelli e gli striscioni in difesa dei bambini, come detto, primi soggetti interessati dal provvedimento del Ministero. Sentiamo le parole di Cora Erba, dei Genitori no obbligo Lombardia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata