In via Calchi Taeggi sarebbe dovuto sorgere un nuovo quartiere di case, servizi e verde ma tutto è fermo da anni. Oggi l’area continua ad essere un’enorme distesa vuota a due passi dalla fermata Bisceglie del metrò: 300mila metri quadrati abbandonati. E della bonifica non si è mai più parlato. In via Calchi Taeggi sarebbe dovuto sorgere un nuovo quartiere di case, servizi e verde ma tutto è fermo da anni. Oggi l’area continua ad essere un’enorme distesa vuota a due passi dalla fermata Bisceglie del metrò: 300mila metri quadrati abbandonati. E della bonifica non si è mai più parlato.

 

Vladimiro Poggi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata