Brescia. Lunedì partirà la raccolta differenziata in centro, in ritardo rispetto a quanto si dovrebbe fare nelle città per l’ambiente e, la preoccupazione di chi vuole tutelare la salute, la rinascita e la salvaguardia della parte più in vista della città, anche per il turismo, è che questo non diventi “il classico specchio per le allodole se, a questa azione potenzialmente virtuosa, non seguirà lo spegnimento della terza linea dell’inceneritore, come ha affermato Maurizio Bresciani del comitato del centro storico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata