Come ogni anno il Ferragosto a Cremona è stato caratterizzato dell’ormai tradizionale processione fino al Brancere, per festeggiare la solennità dell’Assunzione di Santa Maria in Cielo. La manifestazione sul fiume è iniziata alle 15,30 dopo la messa presieduta dal vescovo Mons. Antonio Napolioni. La statua della Madonna di Brancere è stata poi imbarcata sul natante della protezione civile di San Daniele Po. Durante la “discesa” verso il Lido Ariston, è avvenuta la consueta benedizione alle società canottieri e motonautiche al passaggio dell’effigie della Vergine. La navigazione della statua della Madonna come sempre è stata scortata da una processione di barche a remi e a motore ed è stata anticipata dalla nuotata del “Caimano del Po” Maurizio Cozzoli.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata