Milano. Approda presso il supermercato del futuro a Milano al Bicocca Village, “ViviSmart”, l’iniziativa promossa dall’inedita alleanza tra le Fondazioni Barilla e Danone con Coop Lombardia per far riavvicinare la popolazione al modello alimentare mediterraneo e ai corretti stili di vita.

L’aBCD dei corretti stili di vita passa da Coop. Circa 1.400.000 cittadini coinvolti. 350 bambini della scuola primaria e i loro nuclei familiari. Più di 25 famiglie. 6 medici di medicina generale. 4 punti vendita. Sono i numeri del progetto “Vivi Smart” nato grazie alla sinergia tra le fondazioni Barilla e Danone in collaborazione con Coop. L’acronimo aBCD vuole sottolineare il senso propedeutico che il progetto possiede: il programma intende riavvicinare la popolazione alle buone abitudini del modello alimentare virtuoso coinvolgendo i bimbi di selezionatissime scuole del territorio lombardo e non solo, che porteranno ad aggregare le famiglie italiane intorno alla sana alimentazione e all’attività fisica.

Il Progetto Pilota è realizzato su 25 famiglie, da settembre 2017 a maggio 2018, con il coinvolgimento della S.I.M.G. (Società Italiana di Medicina Generale), avrà l’obiettivo di sviluppare un modello di intervento innovativo.

Le nuove tecnologie saranno d’aiuto per stimolare i consumatori ai corretti stili di vita, all’alimentazione equilibrata e all’attività fisica. Attraverso i totem presenti nei punti vendita Coop e la piattaforma www.progettovivismart.it tutti potranno interagire al progetto e, a partire dal 30 settembre, partecipare al concorso che prevede premi che stimolano ai corretti stili di vita. Un totem interattivo è già presente presso il Supermercato del futuro, gli altri saranno installati nei punti vendita che aderiscono al progetto nelle città di Milano, Parma, Genova e Bari.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata