Andiamo a Piacenza per parlare di inceneritore. Nonostante la Regione abbia deliberato una nuova valutazione di impatto ambientale per l’impianto di Borgoforte, con il raddoppio della rete di teleriscaldamento da esso collegato, non si tratta in alcun modo di misure a favore dell’ambiente né dell’economia. Anzi, sono scelte che vanno in direzione opposta a quanto stabilito dall’Europa, che chiede la dismissione degli impianti per l’avvio di un’economia circolare improntata al recupero dei rifiuti e delle materie

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata