Quarto giorno consecutivo a Milano di superamento dei livelli di polveri sottili, il Pm10. Il Comune del capoluogo lombardo ha deciso di mettere in atto da martedì le misure temporanee previste in questi casi: blocco delle auto più inquinanti (veicoli alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa dalle 8.30 alle 18.30 e dei veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa dalle 8.30 alle 12.30). Sono inoltre vietati l’utilizzo del riscaldamento a legna, accendere falò e barbecue, mentre nelle abitazione si deve ridurre di un grado centigrado la temperatura. Legambiente Lombardia lancia l’appello affinchè nei condomini non vengano accesi gli impianti termici, in modo da non aggiungere il fumo delle caldaie allo smog da traffico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata