Professori fantasma: succede in diverse scuole di Milano, dalla Diaz, alla Pini, alla Feltre, al Gonzaga, per fare qualche esempio. La denuncia arriva dall’associazione dei presidi che parla appunto di docenti di ruolo che non presenziano alle lezioni, che a scuola non si vedono mai, e che spesso risiedono in regioni lontane, o inviano certificati medici molto brevi, impedendo la nomina di supplenti. Il Codacons, per voce del Presidente Marco Donzelli, è deciso ad inviare una diffida per denunciare l’accaduto e presentare anche un esposto alla Corte dei Conti, al fine di verificare lo spreco di denaro pubblico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata