Crema: il sindaco Stefania Bonaldi revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, concessa in virtù di una delibera del 1924 mai annullata. Una posizione che verrà formalizzata in consiglio comunale. Intanto da Cremona l’Anpi esprime la necessità di praticare l’antifascismo con la memoria ma anche con la cultura e contrastando i nuovi estremismi. Sentiamo il presidente dell’Anpi di Cremona, Giancarlo Corada

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata