I due piani di Lungodegenza della Casa di Cura privata S. Antonino di Piacenza sono stati rinnovati e questa mattina, alla presenza delle autorità cittadine, è avvenuta l’inaugurazione. Si tratta di 80 posti letto dedicati a pazienti che necessitano di riabilitazione post chirurgica o che proseguono il loro percorso assistenziale in lungodegenza. Le stanze sono a uno, due o tre posti letto, con bagno utilizzabile anche dai disabili in carrozzina. I lavori sono durati circa 5 mesi e l’investimento è stato di oltre due milioni di euro.

L’assistenza ai pazienti lungodegenti si svolge in convenzione con l’Ausl di Piacenza e assicura alla cittadinanza un servizio di qualità in linea con i requisiti previsti dell’autorizzazione sanitaria e dell’accreditamento regionale.

 

Un intervento importante per la cittadinanza

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata