L’associazione britannica AsthmaUk ha lanciato una campagna sui social per ricordare ai pazienti con l’asma, questo ‘trucco’, con lo slogan ‘Share a #scarfie, save a life”. Secondo diverse ricerche il freddo può peggiorare gli attacchi d’asma, soprattutto per i bambini, ma gli esperti suggeriscono di indossare una sciarpa che copra la bocca o il naso, aiuta a prevenirli.

Respirare aria fredda e umida fa restringere le vie aeree, scatenando un attacco d’asma in tre pazienti su quattro. Una sciarpa che copre naso e bocca ovviamente non sostituisce i farmaci, ma può contribuire a riscaldare l’area prima dell’ingresso nel corpo.

“Stiamo chiedendo a tutti, a chi ha l’asma ma anche a chi conosce qualcuno che ce l’ha di diffondere il messaggio che qualcosa di così semplice come una sciarpa può salvare una vita” spiega Andy Whittamore, che dirige l’associazione.

Oltre al messaggio l’associazione ha messo a punto un video su Youtube e una serie di altri accorgimenti per minimizzare gli effetti dell’inverno, tra cui quello di preparare un ‘action plan’ sull’asma, con tutte le scadenze e i consigli di seguire, da tenere bene in vista in casa per evitare, ad esempio, di rimanere senza inalatori.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata