Dopo i cieli i droni vanno alla conquista del mare. A Nizza è stato messo in commercio iBubble, il primo drone subacqueo che permette di fare immersioni e di farsi riprendere senza doversi preoccupare di nulla. E’ predisposto per seguire i singoli sub e fare le riprese al posto loro utilizzando la telecamera impermeabile. In questo modo è in grado di catturare immagini e girare video per immortalare ogni avventura sottomarina.“

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata