E’ made in Italy il correttore biologico che cura il Dna malato. La scoperta è stata fatta dai bioingenieri del Centro di biologia integrata di Trento. Un’indagine che apre nuove importanti prospettive nella cura di diverse malattie, soprattutto per le patologie rare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata