Brescia E’ crisi per il trasporto pubblico bresciano. Non mancano progetti per lo sviluppo delle infrastrutture, la carenza è solo delle risorse finanziarie.  Nel budget 2018 c’è un «buco» di 1,2 milioni di euro. Così, oltre a non implementare il servizio verso la Bassa Bresciana, come si sperava di fare, c’è il rischio di dover tagliare le corse.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata