Cremona Potrebbe nascere presto anche a Cremona il registro della Bi-genitorialità. Uno strumento che è già realtà a Piadena. Il registro consente una semplificazione amministrativa rivolta ai nuclei familiari che vivono situazioni di genitorialità fragile ed ha sede presso il Comune di residenza del minore e permette di annotare formalmente il doppio domicilio dei genitori, senza modificare la residenza del figlio. Unico vincolo per l’iscrizione è l’assenza di limitazioni alla responsabilità genitoriale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata