La Dda della Procura di Brescia e della Digos ha ricevuto un importante riconoscimento in Inghilterra per una delicatissima operazione di contrasto al terrorismo internazionale posta in collaborazione con le autorità britanniche lo scorso anno. Il 12 febbraio 2017, all’aeroporto di Manchester, la Polizia britannica ha arrestato Muhammad Nadeem, naturalizzato italiano, trovato in possesso di un ordigno rudimentale con il quale si era imbarcato su un volo diretto ad Orio Al Serio. Un segno dell’importante ruolo di riferimento svolto da Procura e Digos bresciane nel contrasto al terrorismo internazionale di matrice islamica. Per questo, il deputato della Lega Nord, il bresciano Davide Caparini, rilancia la proposta di potenziare l’attività della Procura di Brescia elevandola a ‘Superprocura’ nazionale antiterrorismo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata