Sono 174.628.241 i passeggeri che sono transitati negli aeroporti nazionali nel 2017, con un aumento del 6,2% rispetto al 2016. Milano Malpensa si piazza al secondo posto, dopo Roma Fiumicino e Bergamo al terzo. Malpensa fa segnare un + 14%, con 22.037.241 passeggeri, pari al 12,6 per cento del traffico complessivo in Italia, mentre Linate appare in flessione con poco più di 9 milioni e mezzo. L’aeroporto varesino si conferma di gran lunga il principale scalo cargo d’Italia con 589.719 tonnellate di merci movimentate, ovvero il 54,1% del totale nel Paese. E il futuro pare sorridere a Malpensa perchè, dal 2019, Sea punta a concentrare, dall’anno prossimo, i treni diretti all’aeroporto di Malpensa sulla stazione di Milano Centrale. Lo ha riferito il presidente della società che gestisce gli scali milanesi, Pietro Modiano. L’obiettivo è di far partire i treni per Malpensa ogni 15 minuti con partenze dalla stazione hub connessa sia con l’alta velocità che con la metro. Attualmente il Malpensa Express pasrte dalla stazione di Cadorna. Quando si arriva all’aeroporto di Malpensa c’è un treno ogni 15 minuti per Milano. Il problema vero è il collegamento dalla città all’aeroporto, con i treni che, essendo suddivisi tra Cadorna e stazione Centrale, partono ogni mezzora. Razionalizzando la logistica sarà invece possibile garantire un treno ogni quarto d’ora.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata