Un assistente digitale per aiutare milanesi e non ad orientarsi sul portale del turismo del Comune: si chiama “Chiara” il progetto sperimentale portato avanti da Microsoft Italia e Teorema, con cui hanno partecipato alla call of ideas indetta da Palazzo Marino, e presentato al via della Microsoft digital week. Attraverso il portale del Turismo del Comune di Milano, fruibile anche in mobilità, sarà possibile interagire con Chiara attraverso una chat per accedere a informazioni utili, visualizzando per esempio gli eventi in programma, la mappa della metropolitana e l’offerta culturale del momento. L’obiettivo di Microsoft è guidare il Paese verso la trasformazione digitale, aiutando istituzioni, aziende e persone a cogliere le opportunità dell’intelligenza artificiale. Milano, ha detto il sindaco Beppe Sala aprendo la settimana dedicata al digitale, si conferma città dell’innovazione e del futuro, sempre in movimento, all’avanguardia, per semplificare la vita dei propri cittadini e dei turisti, una finestra sul futuro in Italia. L’assistente Chiara sarà disponibile inizialmente in italiano e in inglese, in futuro anche in arabo e cinese, per dare risposte ai turisti e a chi si trova a Milano per lavoro o studio in modo da interagire con le istituzioni in modo più semplice. Tra i feedback consolidati dell’assistente virtuale ci sono le indicazioni su una delle mete più richieste, il Cenacolo Vinciano.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata