Il Fuorisalone 2018 è un ritorno alla luce per Lee Broom, tra i più importanti designer d’interni del Regno Unito, che nel 2017 ha festeggiato 10 anni nel settore con oltre 100 creazioni progettate, prodotte e vendute con il suo marchio. Dagli spazi di Ventura Centrale, dove aveva esposto nel 2017, si è spostato nel quartiere milanese di Brera, in via Lovanio 6, dove presenta 7 pezzi di 4 collezioni dedicate all’illuminazione, parte del progetto che ha chiamato “Observatory”. “Mentre creavo queste nuove collezioni ho fatto un’esperienza in campagna nel Regno Unito, durante una notte con gli amici ci siamo messi a guardare le stelle. Io sono nato e cresciuto in una grande città, dove non si vede il cielo notturno in quel modo: questo incosciamente mi ha ispirato nel creare pezzi con qualità celestiali”. Il design si ispira infatti ai corpi celesti, giocando da una parte con le proporzioni dello spazio verticale e orizzontale, la scultura e le forme sferiche, dall’altra con la rifrazione e il riflesso della luce. La scelta delle forme è ispirata all’estrema semplicità.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata