I commercianti di Milano hanno incontrato questa mattina l’assessore alla mobilità, Marco Granelli, per parlare della Lez, la Law emission zone, che da gennaio impedirà l’ingresso in città ai diesel più inquinati. L’incontro è stato l’occasione per ribadire la necessità che la città si doti di un servizio di trasporto pubblico più efficiente. E’ in questa direzione che tutti i milanesi chiedono al comune di lavorare, mentre la Lez viene vista come una soluzione di ripiego. Da parte sua il Comune, dalle parole del sindaco sala stesso, ribadisce che si sarà presto un nuovo incontro per trovare “la formula giusta” con i commercianti” e sottolinea le tante misure prese in loro favore.

Le giornate in cui il provvedimento sarà attivo infatti dovrebbero almeno in partenza essere quelle di Area C, quindi con sabato e domenica escluse. Tendenzialmente in termini di orari dovrebbero rimanere allineati con quelli dell’area C. I commercianti hanno espresso soddisfazione su questo punto. “Diamo atto con soddisfazione al Comune di aver valutato e recepito la nostra richiesta di non applicare al sabato la Lez – ha commentato Simonpaolo Buongiardino, presidente Assomobilità (Confcommercio Milano) – e anche di mantenere l’arco orario entro le 19.30 come in Area C, un’altra nostra richiesta per non creare maggiori gravi difficoltà al sistema commerciale e dei servizi”.

Intanto oggi , a servizio dei milanesi e della viabilità cittadina, Atm, (Azienda trasporti milanesi) sui suoi social ha postato, per l’estate, una “Guida pratica per umarell meneghino”: un tour cittadino per i cantieri e le indicazioni su come arrivarci. Lo scopo è facilitare gli spostamenti ed evitare le code anche se il nome è ironico. L’umarell, termine di origine bolognese, è il pensionato che ama seguire l’evolversi dei lavori nei cantieri e passa ore a guardare gli operai al lavoro, talvolta dispensando loro consigli non richiesti. Gli umarells potranno passare il tempo osservando il cantiere di piazza Cinque Giornate e corso di Porta Vittoria, dove si stanno sostituendo i binari del tram e si cura la finitura del manto stradale ma anche i lavori per il prolungamento della linea 15. Di interesse anche la nuova pavimentazione in piazza Sempione (tempo entro il 31 agosto) e il posizionamento dei binari anti-rumore in viale Monza e dei masselli sui Navigli. Per consentire un agevole viaggio agli umarells sui luoghi del loro singolare passatempo l’Atm riporta su twitter le deviazioni dei mezzi che si sono rese necessarie per i lavori

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata