Gli ambientalisti di Brescia hanno incontrato il nuovo direttore di Arpa, insediatosi un mese fa, Giampietro Cannerozzi, a cui sono stati illustrati gli innumerevoli problemi ambientali del territorio e la mancanza di controlli da parte di Arpa. Sotto la lente la pesante carenza di organico nel dipartimento, che male si accorda con la sicurezza di territorio e tutela della salute della popolazione. Ci spiega tutto Imma Lascialfari del Coordinamento comitati ambientalisti della Lombardia, mentre in agenda c’è già un incontro con il ministro Costa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata