Nuova giornata di passione per i pendolari lombardi e passeggeri delle linee Trenord. Il treno 23015 della linea S5 (Varese-Treviglio) si è fermato intorno alle 7.50 tra le stazioni di Legnano e Parabiago (Milano) pare per un guasto alla linea di alimentazione elettrica del binario. I passeggeri sono scesi sui binari e hanno raggiunto a piedi la stazione di Parabiago. Secondo Rfi questo comportamento avrebbe bloccato la circolazione anche nella direzione opposta, impedendo l’immediata ripresa a binario unico.Secondo quanto denunciato da alcuni passeggeri invece, si sarebbe verificata la rottura del cavo della “linea aerea”, che appoggiandosi al vagone avrebbe provocato scintille e fumo, inducendoli ad abbandonare il treno.Un’ipotesi bollata da Rfi come “illazione”. Secondo Trenord il guasto è dovuto a un problema infrastrutturale della rete elettrica e che, dunque, riguarda Rfi.La circolazione delle linee “Milano-Varese-Porto Ceresio” e “Milano-Gallarate-Domodossola” è rimasta sospesa per ore. Tante le foto e le testimonianze sui social della mattinata difficile per i pendolari. La circolazione ha cominciato a riprendere, ma a binario unico, dalle 10.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata