Incombono le ferie sull’estate dei malati e di chi ha bisogno di cure negli ospedali milanesi. I tagli saranno significativi e riguarderanno tutti i reparti. In chirurgia i posti verranno dimezzati, in terapia intensiva si ridurranno di un quarto, mentre un calo del 20% riguarderà il reparto maternità. A Luglio le previsioni dicono che a fronte degli 8.550 posti letto allestiti ne saranno attivi 8.033, numero che scenderà considerevolmente in Agosto, dove si arriverà a 5.630, il 66% del totale tra Ospedali pubblici e privati. I numeri sono stati resi noti dal Codacons che sottolinea come la sanità non debba essere un business e chiede risposte a Regione e Stato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata