Sono state oltre 50 le persone controllate durante l’operazione di stamani di carabinieri e Polizia Locale al boschetto di Rogoredo, periodicamente interessato da operazioni anti-spaccio. Una persona è stata denunciata e, con il personale, dell’Amsa, sono state abbattute e rimosse dieci baracche. L’area, alla periferia di Milano, è ritrovo abituale di tossicodipendenti. Blitz inutili secondo Riccardo De Corato, assessore regionale alla Sicurezza, che chiede installazione telecamere e presidio di Polizia fisso.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata