Medici e penalisti: le ragioni delle proteste

Due scioperi si incrociano oggi e riguardano due diverse categorie professionali: i medici, incrociano le braccia nella giornata di oggi, mentre si conclude la protesta degli avvocati penalisti contro la riforma della prescrizione. Sentiamo le ragioni delle due proteste nelle parole del dott. Gianfranco Lima, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Cremona, e dell’avvocato Alessio Romanelli in rappresentanza della Camera penale di Cremona e Crema.